Stemma del Comune di Busto Garolfo
Martedì 25 luglio 2017 
Comune di Busto Garolfo

Provincia di Milano

Amministrazione trasparente

Organizzazione - Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Indice:


Titolari di incarichi politici (amministrazione corrente, 2014-2019):

Ultimo aggiornamento: 20/01/2015

Deliberazione del Consiglio Comunale n.33/2014 relativa alla convalida degli eletti (225.24 KB)

Deliberazione del Consiglio Comunale n.34/2014 relativa al giuramento del Sindaco (150.67 KB)

Deliberazione del Consiglio Comunale n.35/2014 presentazione della Giunta (153.77 KB)

Atto di determinazione n.421/2014 concernente gli importi delle indennità dovute agli Amministratori (84.33 KB)

Decreto n. 1 in data 10 Giugno 2014 di nomina della Giunta (107.58 KB)


Il gettone di presenza da devolvere ai Consiglieri è rimasto invariato.
Atto di determinazione n.393/2013 relativa alla determinazione del gettone di presenza da devolvere ai Consiglieri (87.27 KB)


Il Sindaco
Il sindaco è l'organo responsabile dell'amministrazione del comune.
Il sindaco rappresenta l'ente, convoca e presiede la Giunta, nonché il consiglio quando non è previsto il presidente del consiglio, e sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all'esecuzione degli atti.
Salvo quanto previsto dall'articolo 107 esercita le funzioni attribuite dalle leggi, dallo statuto e dai regolamenti e sovrintende altresì all'espletamento delle funzioni statali e regionali attribuite o delegate al comune.
Il sindaco esercita altresì le altre funzioni attribuitegli quale autorità locale nelle materie previste da specifiche disposizioni di legge.

La Giunta Comunale
La Giunta collabora con il sindaco nel governo del comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali. Nei comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti, le riunioni della giunta si tengono preferibilmente in un arco temporale non coincidente con l'orario di lavoro dei partecipanti.
La Giunta compie tutti gli atti rientranti ai sensi dell'articolo 107, commi 1 e 2, nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo statuto, del sindaco; collabora con il sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del consiglio; riferisce annualmente al consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.
È, altresì, di competenza della Giunta l'adozione dei regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio.

Il Consiglio Comunale
Il consiglio è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo.
Il consiglio ha competenza limitatamente ai seguenti atti fondamentali:

  1. statuti dell'ente e delle aziende speciali, regolamenti salva l'ipotesi di cui all'articolo 48, comma 3, criteri generali in materia di ordinamento degli uffici e dei servizi;
  2. programmi, relazioni previsionali e programmatiche, piani finanziari, programmi triennali e elenco annuale dei lavori pubblici, bilanci annuali e pluriennali e relative variazioni, rendiconto, piani territoriali ed urbanistici, programmi annuali e pluriennali per la loro attuazione, eventuali deroghe ad essi, pareri da rendere per dette materie;
  3. convenzioni tra i comuni e quelle tra i comuni e provincia, costituzione e modificazione di forme associative;
  4. istituzione, compiti e norme sul funzionamento degli organismi di decentramento e di partecipazione;
  5. organizzazione dei pubblici servizi, costituzione di istituzioni e aziende speciali, concessione dei pubblici servizi, partecipazione dell'ente locale a società di capitali, affidamento di attività o servizi mediante convenzione;
  6. istituzione e ordinamento dei tributi, con esclusione della determinazione delle relative aliquote; disciplina generale delle tariffe per la fruizione dei beni e dei servizi;
  7. indirizzi da osservare da parte delle aziende pubbliche e degli enti dipendenti, sovvenzionati o sottoposti a vigilanza;
  8. contrazione dei mutui non previsti espressamente in atti fondamentali del consiglio comunale ed emissione dei prestiti obbligazionari;
  9. spese che impegnino i bilanci per gli esercizi successivi, escluse quelle relative alle locazioni di immobili ed alla somministrazione e fornitura di beni e servizi a carattere continuativo;
  10. acquisti e alienazioni immobiliari, relative permute, appalti e concessioni che non siano previsti espressamente in atti fondamentali del consiglio o che non ne costituiscano mera esecuzione e che, comunque, non rientrino nella ordinaria amministrazione di funzioni e servizi di competenza della Giunta, del segretario o di altri funzionari;
  11. definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni, nonché nomina dei rappresentanti del consiglio presso enti, aziende ed istituzioni ad esso espressamente riservata dalla legge.
Il consiglio, nei modi disciplinati dallo statuto, partecipa altresì alla definizione, all'adeguamento e alla verifica periodica dell'attuazione delle linee programmatiche da parte del sindaco o del presidente della provincia e dei singoli assessori.


Il Comune ha popolazione non superiore a 15.000 abitanti e, pertanto non rientra nel campo di applicazione delle dichiarazioni previste dall'art. 4 Lg. 441/82.


Titolari di incarichi politici (amministrazione precedente, 2009-2014):

Ultimo aggiornamento: 20/01/2015

Deliberazione del Consiglio Comunale n.32/2009 relativa alla convalida degli eletti (221.96 KB)

Deliberazione del Consiglio Comunale n.33/2009 relativa al giuramento del Sindaco (150.67 KB)

Atto di determinazione n.376/2013 concernente gli importi delle indennità dovute agli Amministratori (85.67 KB)

Atto di determinazione n.393/2013 relativa alla determinazione del gettone di presenza da devolvere ai Consiglieri (87.27 KB)


Titolari di incarichi amministrativi:

Ultimo aggiornamento: 31/03/2017

Arnoldi R. Responsabile Area Istituzionale e risorse umane, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (68.37 KB)

Castiglioni A. Responsabile Area Attività finanziarie, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (69.66 KB)

Grassi A. Responsabile Area Polizia Locale, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (13.65 KB)

Sormani A. Responsabile Area Territorio e attività economiche, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (63.87 KB)

Bottazzi P. Responsabile Area Promozione alla persona, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (332.42 KB)

Rogora R. Responsabile Area Educative e per il tempo libero, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (64.12 KB)

Sanguedolce G. Responsabile Area Demanio e patrimonio immobiliare, titolare di Posizione Organizzativa:

Dichiarazione art.14 dlgs 33 con firma digitale (25.61 KB)


Pagina precedente  Home

Prossimi Eventi di Luglio:

27 - Convocazione Consiglio Comunale (Consiglio Comunale)
Visualizza Eventi

Prossime scadenze (25/07 - 08/08):
Nessuna scadenza nel periodo.
Scadenziario

IMU/TASI:
Collegamento al sito (esterno) per il calcolo dell'IMU e della TASI



Prossimo Consiglio Comunale:
Giovedì 27 luglio 2017  Visualizza

Appalti, Bandi e Concorsi:
Appalti/Bandi: 2 Attivi Appalti/Bandi
Concorsi/Mobilità: 0 Attivi

S.U.A.P. (sito esterno)
SPORTELLO TELEMATICO SUAP


Sito Ufficiale del Comune di Busto Garolfo © 2012 -  Privacy  -  Copyright  -  Note Legali  -  Informativa sui cookie

CSS Valido!  Valid XHTML 1.0 Strict